Username:

Password:

Forgot Password? / Help

La psicoterapia col bambino e con l'adolescente

   

La psicoterapia col bambino e con l’adolescente è rivolta appunto a individui di età minore pertanto richiede sia l’autorizzazione da parte dei familiari che in alcuni casi un affiancamento almeno iniziale di uno dei due genitori. In genere la durata delle sedute è di un ora circa. La cadenza spesso è settimanale con incontri intervallati mensili anche con i familiari se concordato o richiesto. In base all’età del minore si utilizzano vari materiali dai giochi, alle letture alla manipolazione della sabbia; laddove vi è possibilità di interagire solo col colloquio si procede con l’ascolto e il dialogo.

L’obiettivo è ripristinare una serenità o correggere eventuali forme di disagio espresse dal comportamento scolastico a quello o familiare o amicale.

La neuropsicomoticità in età evolutiva è una disciplina, soprattutto in America, che in ambito scientifico e pratico cerca di migliorare le potenzialità cognitive di un minore, anche negli aspetti psicomotori e nel temperamento. Prevede un assessment iniziale e un progetto d’intervento con le figure genitoriali.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.