Username:

Password:

Forgot Password? / Help

Tag: Psicologia Giuridica

L'ANSIA DA PRESTAZIONE

ansiaLa psicoterapia può aiutare a superare l’ansia da prestazione, la mancanza di libido o la scarsa autostima? Cosa sono i fiori di bach?

  • fiori di bach sono essenze che se applicate in un contesto di buon counseling psicologico possono aiutare a modificare in un tempo ragionevole alcune emozioni negative. Tale approccio integrato ad una psicoterapia comporta che si tenderà a ricostruire un equilibrio emotivo anche del tutto o quasi con successo ma ciò dovrà comportare l’impegno e la motivazione di voler guarire nella persona che lamenta il disagio.
  • nome deriva dal dott. Edward Bach (1886 - 1936) che ha scoperto questo metodo

Un bravo consulente e psicologo tuttavia dovrà sapere individuare bene il rimedio in quanto ognuno di noi, al di là del comportamento inadeguato o meno, può esprimere un disagio legato a varie motivazioni. Bisogna dunque formulare, preliminarmente a un piano di trattamento, una giusta diagnosi. Quindi è importante effettuare una buona valutazione della situazione e creare una giusta compliance con il “paziente”. Lavorando quindi sull’intero contesto con l’ascolto e con la relazione si possono ottenere buoni ma soprattutto efficaci risultati.

Vengono molto utilizzate certe miscele da coloro che magari preferiscono rimedi non invasivi o non propriamente farmacologici e cure come la psicoterapia, l’omeopatia e cosi via. Non hanno altresì contro indicazioni se utilizzati in contesti già medicalizzati.

Bisogna aiutare in tale circostanza il paziente a migliorare la propria auto stima e cercare di risolvere il problema non in

un ottica miracolosa e immediata ma positiva, di buon senso e medio impegno.

Lo studio è sito in zona Furio Camillo, via Appia Nuova; si effettuano consulenze di cui la prima in genere è gratuita atte a valutare insieme alla persona un eventuale disagio vissuto, la difficoltà di intraprendere azioni o decisioni.

LO STALLO DI COPPIA

PSICOLOGO ROMA STALLO COPPIALo stallo di coppia

Negli ultimi anni sempre più persone si rivolgono ad uno psicologo per risolvere le proprie situazioni esistenziali individuali e di coppia.

A proposito della coppia le tematiche più frequenti da affrontare sono riferibili a crisi più o meno lunghe, separazioni e soprattutto aspetti non funzionali della sessualità.

Non sempre i due partners sono in grado di giungere ad un compromesso e talvolta anche le rispettive famiglie d appartenenza invadono sfere e turbano equilibri già magari non propriamente solidi.

Come uno psicologo può intervenire al meglio a diramare una questione così articolata e delicata come una forte conflittualità, una separazione?? Innanzitutto bisogna dire che in genere il percorso di terapia d coppia in due parti. Nel primo incontro poi si effettua una prima consulenza ed orientamento e si stabilisce insieme ad ogni modo una modalità utile per entrambe le parti di aderire all’eventuale percorso. La prima fase quindi è incentrata sulla raccolta dell’anamnesi individuale e storia familiare per approdare ad un giusto inquadramento diagnostico. Poi si convocano i membri contemporaneamente e prefissandosi degl’obiettivi semplici si incomincia a “ lavorare” sulla Comunicazione.

Il tentativo iniziale di normalizzare aiuta sia a correggere primariamente idee e modelli emotivi non profìcui ma anche a dare un idea dell’intensità del danno.

Se la coppia non si normalizza sin dai primi incontri bisogna poi riconoscere che la problematiche richiede di essere affrontata almeno in sei, sette incontri.

In particolare uno stallo di coppia si può immaginare come un bivio che può sfociare successivamente in una separazione come anche in una intesa più profonda. Le motivazioni possono essere le più svariate come suddetto. Principalmente tuttavia ciò che si nota è che la causa più solita, al di la delle differenti storie delle differenti coppie, è un tipo di comunicazione colpevolizzante, simmetrica

( legata cioè ad una relazione tanto più tanto più), una comunicazione “Tu” ( cioè non incentrata ad ascoltare l’altro ma ad attribuire all’altro colpe o addirittura proprie difficoltà ).

Lo psicologo come può riuscire a diramare una situazione di blocco cosi forte quando si è giunti per esempio aH’incomunicabilità?

In primo luogo è un osservatore neutro ma anche addestrato ad un tipo di colloquio tecnico. In questo modo favorisce e catalizza un cambiamento positivo al di fuori di preconcetti, che rispecchi gli interessi di entrambi.

Un’attenzione a parte richiedono le problematiche sessuali che incidono fortemente sulla relazione soprattutto quando sono dell’individuo. Se un uomo soffre di impotenza o di eiaculazione precoce, la donna di frigidità o di complessi e o inibizioni culturali certo ha un peso nella vita affettiva sessuale dei due partners. Ecco cosi si può’ focalizzare grazie all’aiuto di un esperto il nodo principale della relazione e tendere ad una sua correzione. Laddove si riesce insieme a realizzare una collaborazione si effettua anche a distanza di alcuni mesi un breve follow up.

Lo studio è sito in zona Furio Camillo, via Appia Nuova; si effettuano consulenze di cui la prima in genere è gratuita atte a valutare insieme alla persona un eventuale disagio vissuto, la difficoltà di intraprendere azioni o decisioni.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.