Username:

Password:

Forgot Password? / Help

La psicoterapia di coppia

   

CONTENUTI

La psicoterapia di coppia è nata circa cinquanta anni fa.

Si vuole intendere che si rivolgono ad un singolo terapeuta una coppia di individui e non il singolo soggetto. Ci sono varie scuole teoriche dietro i diversi trattamenti e percorsi di varia durata ma non sicuramente illimitata nel tempo. Quasi tutti però prevedono incontri quindicinali di circa un’ora e mezzo intercalati da incontri individuali. In genere c’è un momento di preparazione soprattutto all’equidistanza col terapeuta. Cioè lo psicologo non si allea con l’uno piuttosto che con l’altro.

MOTIVI

Spesso le coppie rimangono insieme perché temono di non poter sopravvivere separatamente. L’altro aspetto è la difficoltà o nello stare insieme o nel separarsi senza litigi, incomprensioni, problemi eventuali che si possono riflettere sulla coppia stessa o sui figli.

OBIETTIVI

Nel corso del processo di separazione si mascherano e dominano queste paure portando la coppia a sviluppare reciprocamente rabbia e aggressività. Ciò porta la separazione a essere incompleta o difficile, talvolta impossibile. Spesso le coppie per esempio rimangono insieme perché temono di non poter sopravvivere separatamente. Tali paure dunque spingono a comportamenti simili a ricatti morali, sfide, non idonei in generale.  La terapia di coppia può essere un valido ausilio a trovare il coraggio di prendere decisioni sia nello stare insieme meglio che nel separarsi ma limitando la conflittualità che si viene a creare il più delle volte. Può aiutare assolutamente poi a stare meglio insieme di fronte ad una stasi affettiva nella coppia stessa e nella sua vita sessuale.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.